M&S
ITA
ENG
ESP
ESP
POR
RUS
 


Mulini

Vagli e Setacci

Miscelatori, Granulatori e Coloratori

Sistemi di trasporto

Essiccatoi

Deferrizzatori e Metal Detector

Dosaggio e Pesatura

Sistemi di Estrazione

Strumenti di Controllo

Ricambi e Rigenerazioni

 

 

 

 

 

 


MULINI A MARTELLI P.I.G.

Pdf

Pig Hammer Mill

I Mulini a Martelli tipo P.I.G si caratterizzano per l'altissimo rapporto di riduzione granulometrica nel trattamento di argille di ogni natura, miscele ceramiche con percentuale considerevole di inerti e materie prime di bassa e media durezza.

Costituiti da una carcassa in lamiera di grosso spessore opportunamente rivestita all’interno da corazze circolari e laterali riportate in materiale antiusura (HRC 67), da un rotore su cui vengono montati i martelli macinatori in lega speciale (HRC 70), da un gruppo martello frangizolle e da griglie calibratrici.

mulino a martelli pig

I martelli, che sono in lega speciale e hanno una durata superiore alla norma, possono essere ruotati facilmente per ottenere un miglior sfruttamento. L’interno del mulino è facilmente ispezionabile tramite diversi portelli onde permettere una facile e rapida sostituzione dei martelli, delle corazze e delle griglie.

Disponibili in vari modelli (P.I.G./A, P.I.G./B, MAXI/P.I.G.) e diverse configurazioni (P.I.G./Dryer- Brevetto mondiale), i Mulini a Martelli si adattano perfettamente alle esigenze di macinazione primaria all'inizio del processo di preparazione delle materie prime ed in molti casi agiscono come veri e propri mulini finitori con una lunga costanza produttiva grazie ai bassi livelli di usura e soprattutto con rendimenti energetici estremamente favorevoli rispetto a mulini tradizionali, molazze e laminatoi.

Mulino a martelli MAXI PIG

hammer mills

Nel settore ceramico sia pressato che estruso, i Mulini a Martelli P.I.G sono particolarmente apprezzati per la capacità di conferire al prodotto macinato la raffinazione richiesta, ma al contempo la morfologia del grano del prodotto macinato garantisce un grande miglioramento della resistenza meccanica a crudo del prodotto finito.

Tipo di Mulino
Nr.di Martelli
Dim. Bocca di Carico (mm)
Pezz.Max di Alim.
(mm)
Produz. (t/h)
Potenza (kW)
Rotazione (RPM)
PIG./A/6
6
400x760
200-250
16-45
75-160

600-1600

PIG./A/8
8
PIG./A/10
10
PIG/B/6
6
400x520
200-250
10-25
55-110
600-1600
PIG./B/8
8
PIG./B/10
10
MAXI PIG./6
6
400x1490
200-250
30-80
132-250
600-1400
MAXI PIG./8
8
MAXI PIG./10
10

Mulino a Martelli

Modello
H
D
W
PIG A
1657
1170
1860
PIG B
1657
1170
1620
MAXI PIG
1657
1170
2612

MULINI A MARTELLI P.I.G. DRYER

I Mulini a Martelli P.I.G. possono essere impiegati in operazioni di prefrantumazione e/o macinazione a ciclo chiuso di materie prime con un tenore di umidità fino al 12/14%.
Questa possibilità è garantita dall'applicazione di un apparato di riscaldamento a bordo macchina con controllo automatico dei parametri elettrici e termici per ottimizzare i consumi ed ottenere i migliori rendimenti produttivi.

Mulino a martelli PIG Riscaldato

Con questa speciale dotazione, i Mulini a Martelli P.I.G. Dryer possono in taluni casi evitare l'investimento per uno specifico impianto di essiccazione.

Mulino
Potenza Installata (kW)
Potenza Utilizzata (kW)
PIG A
41
31
PIG B
23,5
17,5
MAXI PIG
80
47,5

MULINI A MARTELLI - CURVE GRANULOMETRICHE

Impianto di macinazione per la produzione di mattoni tradizionali e con ciclo rapido di essiccazione.
curva hammer mill 01
Impianto di premacinazione argille con pietre quarzifere e chamotte di recupero per la produzione di piastrelle e laterizio.
Curva hammer mill 02
Impianto di macinazione per la produzione di tegole e piastrelle in monocottura:
A) Solo mulino pendolare
B) Mulino P.I.G. + Mulino Pendolare
curva hammer mill 03

MULINO P.I.G. HD

Hammer mill PIG HD

I mulini P.I.G. HD si inseriscono nella famiglia dei Mulini P.I.G. standard, dei quali mantengono l'altissimo rapporto di riduzione granulometrica ma aumentandone drasticamente le caratteristiche di produttività, durata e facilità di manutenzione.


Alla robusta struttura di base già prevista nelle versioni standard si è aggiunto nella parte inferioredel mulino un cassetto con apertura idraulica sulla quale sono alloggiate le 2 griglie calibratrici in lamiera placcata aventi dimensioni complessive decisamente aumentante L’ ampio portello frontale è apribile mediante un dispositivo idraulico che permette l’ agevole ispezione e sostituzione, in condizioni di sicurezza, delle parti soggette ad usura.


Per migliorare ulteriormente la resa del mulino (maggior riduzione granulometrica o riduzione dei tempi di macinazione) l’albero del rotore è dotato di speciali supporti SKF con lubrificazione ad olio, studiati appositamente per operare a velocità e temperature elevate garantendo protezione efficace dalle impurità, lubrificazione ottimale, semplice sostituzione e maggior durata.

Modello
HxWxD
Produz. (t/h)
Potenza (kW)
HD
1657x2060x1170
16 - 60
75 - 160
HD MAXI
1657x2612x1170
30 - 100
132 - 250

AKULA CRUSHING SYSTEM

Akula Crushing System

Il sistema AKULA è composto da un’ unità di macinazione P.I.G. ed una unità di essicazione e mescolazione. Dopo la pre-macinazione del prodotto, sfruttando gli effetti combinati della turbolenza meccanica delle materie prime mosse mediante palette agitatrici e dell'esposizione ad aria calda, si ottiene un processo di essicazione rapido ed efficace.

L’essiccazione avviene immediatamente in modo che il materiale inizialmente molto umido non tenda ad aderire alle pareti. Il corpo centrale della macchina è costituito da una doppia vasca in acciaio e gli organi dinamici principali sono 2 alberi orizzontali. La movimentazione del materiale all’interno delle vasche è ottenuta tramite palette fissate agli alberi e completamente regolabili, costruite in acciaio e rivestite in materiale antiusura ad alta resistenza.

Per il riscaldamento della camera di essiccazione si utilizza un bruciatore a fiamma diretta con focolare in materiale refrattario. La coibentazione della camera di essiccazione è eseguita con materiale idoneo a mantenere all’interno una temperatura di lavoro di circa 400°C permettendo alle strutture esterne ed alle coperture un adeguato isolamento termico.

Per ottimizzare i consumi, è installato uno scambiatore di calore fumi aria a fascio tubero atto al pre-riscaldo dell’aria in ingresso al bruciatore. Il sistema è dotato di filtro di reparto per la pulizia dell’ aria in uscita dalla camera di essiccazione e per il recupero del materiale essiccato.

Infeed Moisture
20%
Output Moisture
10%
Capacity
50 t/h
Output Size Range
90% < 1mm
Power Installed
280 kW
Fuel Consumption
850 kcal/lt

REALIZZAZIONI

hammer mills plants

hammer mills plants

hammer mills plants

hammer mill plants

 

 

I dati riportati sono indicativi e possono essere variati senza preavviso.
 


Via G.M. Dallari, 2 - 41049 Sassuolo (MO) - Italy
Tel. +39-0536-801207 Fax: +39-0536-807248
Email: sales@ms-plants.it